Facciamo uso dei cookie per rendere il sito più facile ed intuitivo. I cookie sono piccole porzioni di dati usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere la navigazione più piacevole e più efficiente sul nostro sito.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. È possibile disabilitare l´uso dei cookie personalizzando le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l´applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Per ulteriori informazioni sui cookie visita AboutCookies.org

We use cookies to make the site more & ugrave; easy and intuitive. Cookies are small pieces of data used to perform automatic authentication, session tracking and storage of specific information about users. We use information collected through cookies to make browsing more & ugrave; pleasant and pi & ugrave; efficient on our site.

Cookies do not store any personal information about a user and any identifiable data will not be stored. You can disable the use of cookies by customizing the settings on your computer by setting the deletion of all cookies or activating a warning message when cookies are being stored. To proceed without modifying the application of cookies simply continue browsing.

For more information about cookies visit AboutCookies.org

 

Menaggio e Dintorni

Nel centro storico molto interessante è la chiesa di S. Stefano, costruita nel settecento su precedenti edifici romani. In tre navate e con gli affreschi del Tagliaferro, si trovano al suo interno diverse opere di notevole fattura di artisti di scuola lombarda e fiamminga, mentre l'altare è circondato da settecenteschi medaglioni in rame a olio.

Altre chiese interessanti sono la chiesa di Santa Marta, lungo via Calvi, sulla cui facciata si trova la lapide funeraria romana del I secolo d.c. opera di Mincio Exorato, la chiesa di San Carlo, costruita sui ruderi dell'antico castello, e il Santuario della Madonna della Pace, costruito nel 1659 per celebrare la pace dei Pirenei.

Il Castello di Menaggio, invece, risale al X secolo, e si trova nell'alto strapiombo sul torrente Senagra. Oggi dell’antica e inespugnabile fortezza rimangono solo due torri, le mura e il ponte, fu smantellato dai signori della Leghe Grigie nel 1523.

Nella frazione di Loveno si trova Villa Mylius, acquistata nel 1829 dall’imprenditore e banchiere tedesco Enrico Mylius, che la estese e la valorizzò con le sue collezioni di opere. Oggi sede del Centro italo-tedesco la villa si distingue soprattutto per la sua ricchezza artistica, per i meravigliosi saloni, e per il bellissimo parco fatto di orchidee secolari, punti panoramici, opere stupende ed essenze esotiche.

A pochi chilometri si trova il comune costituito dagli agglomerati di San Siro, Sant'Abbondio e Santa Maria Rezzonico in un paesaggio caratterizzato da rocce a strapiombo sul lago e dal Sasso Rancio. In questi luoghi merita sicuramente una visita Villa La Gaeta riuscito miscuglio di stili, con due suggestive torri a strapiombo sul lago.

I dintorni di Menaggio, poi, offrono una serie di percorsi molto validi per il trekking e le passeggiate, in particolare partendo proprio da Loveno sì può intraprendere un ottimo percorso della val Sanagra. Prendete la strada per Plesio alle pendici del Monte Grona fino alla frazione di Breglia, a 797 metri, in due ore di cammino raggiungerete il rifugio Menaggio a 1400m da cui dipartono innumerevoli e bellissime escursioni.