Facciamo uso dei cookie per rendere il sito più facile ed intuitivo. I cookie sono piccole porzioni di dati usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere la navigazione più piacevole e più efficiente sul nostro sito.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. È possibile disabilitare l´uso dei cookie personalizzando le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l´applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Per ulteriori informazioni sui cookie visita AboutCookies.org

We use cookies to make the site more & ugrave; easy and intuitive. Cookies are small pieces of data used to perform automatic authentication, session tracking and storage of specific information about users. We use information collected through cookies to make browsing more & ugrave; pleasant and pi & ugrave; efficient on our site.

Cookies do not store any personal information about a user and any identifiable data will not be stored. You can disable the use of cookies by customizing the settings on your computer by setting the deletion of all cookies or activating a warning message when cookies are being stored. To proceed without modifying the application of cookies simply continue browsing.

For more information about cookies visit AboutCookies.org

 

Como




La splendida gita da Menaggio a Como, che dura ca. due ore, vi permette di ammirare le bellissime ville e paesi che si affacciano su questo ramo del lago e che dalla strada sono poco visibili.

Il centro di Como, situato all’interno delle antiche mura medievali, è ricco di monumenti e opere d’arte: sulla suggestiva piazza del Duomo si erge il Broletto, l’antico palazzo comunale del 1200 con accanto la torre campanaria.
Il Duomo fu costruito tra la fine del 1300 e la metà del 1700, un vero gioiello che raccoglie in se diversi stili architettonici. Magnifiche sono le statue della sua facciata.
Alle spalle del duomo sorge l’ex Casa del Fascio, capolavoro dell’architetto razionalista Giuseppe Terragni, considerata il simbolo dell’architettura moderna. Dell’epoca romanica sono conservate grandi chiese come S. Fedele, S. Abbondio, S. Carpoforo. Vicino al lago si trova il tempietto Voltiano di stile neoclassico, eretto nel 1927 per il primo centenario della morte di Alessandro Volta, originario di Como, e, accanto, il Monumento ai Caduti, innalzato nel 1933 su disegno dell’architetto futurista Antonio Sant’Elia.
La passeggiata sul lungo lago da Piazza Cavour ai giardini di Villa Olmo permette di ammirare le bellissime ville neoclassiche che sorgono sulle rive. Notevole, sulla sponda opposta, la Villa Geno costruita nel 1850, anch’essa in stile neoclassico.
Sulla piantina della città di Como, reperibile presso l’ufficio informazioni, vengono descritti i monumenti più importanti della città. Da aprile a fine settembre ogni giovedì pomeriggio alle ore 14.30 e ogni sabato mattino alle ore 10.00, presso l’info-point in Via Maestri Comacini sul fianco sud del duomo, parte una gita guidata della città.

Ogni sabato (tutto il giorno) martedì e giovedì (solo al mattino), si svolge il mercato lungo le antiche mura.
Per aver una vista unica della città e il lago, si consiglia la salita a Brunate in funicolare. Da Brunate è possibile intraprendere svariate passeggiate.